Promosedia

  • Udine -Italy
  • International Design Competition - 2005 architect/s - Marco De Gregorio

BE-BEEP Chair
La ricerca della linea di disegno, scattante quasi austera, non è solo fine a se stessa ma evolve nella sua praticità e funzionalità. Pensata per un uomo metropolitano che viaggia con i suoi oggetti, che spesso non possiede ampi spazi e che ama sfruttare questi in modo poliedrico.

La sua struttura è formata dalla nobiltà del legno di noce per le aste e da scheletri di acciaio, rivestiti in cuoio, che compongono la seduta e lo schienale.
Le otto cerniere (invisibili) poste esternamente , permettono alla sedia di ripiegarsi su se stessa e formarsi in due aste di cm 133x6x8.

Inoltre le cerniere dello schienale e al piede della sedia sono dotate di fermo che permette la staticità della sedia quando essa è aperta.
Gli scheletri di acciaio della seduta e dello schienale assolvono due funzioni, quello della staticità e quello della distanza (variabile a seconda della loro larghezza).

Il rivestimento è pensato in cuoio, duttile e resistente, naturale come lo è il legno, può altresì sostituirsi permettendo infinite possibilità stilistiche pur mantenendo la funzionalità e il concetto originario del disegno.

2

  • 1